Gli europei continuano


In un europeo veramente mediocre per noi italiani, un paio di soddisfazioni ce le siamo prese. Abbiamo vinto contro i cugini d'oltralpe, che a noi fa sempre piacere, e li abbiamo anche mandati a casa, mentre noi continuiamo. Il Parigino non si fa sentire, spero che sia ancora vivo, laggiù nell'Ile de France.

Svaccata sul divano mi godo le partite improvvisandomi esperta e appassionata: cosa ci fa Toni là dietro? E bisogna togliere Gattuso, si vede che non è in forma. In ufficio si parla di moduli e tattica, sul treno si commentano le formazioni. Ecco l'Italia che si ferma per 22 ragazzi dalle gambe storte che corrono dietro ad una palla.

Domenica ci tocca la Spagna, la vedo male, ma vedevo male anche la Germania e stasera ha vinto. Ho voglia di caroselli di auto, di clacson suonati, di finali viste a casa di Micheal Furey a mangiare pizza e urlare. Incrociamo le dita, mettiamoci il cuore. Un paio di soddisfazioni ce le siamo già prese

1 commento:

Blogger Template by Clairvo