Chi è il campione?

Il campione è lui?
 
Nome: Lewis Hamilton
Scuderia: McLaren
GP del Giappone: vede Rosso davanti e non capisce più niente. Mentre il cervello gli si resetta lui spiattella le gomme, butta fuori pista Raikkonen e si piglia il drive through. Ma nel riavvio dei neuroni appare la classica schermata blu di Windows, il cervello riparte in modalità provvisoria e l'inglese ha una crisi di identità, pensa di essere Nakajima sulla Williams e si fa una gara anonima che di più non si può.
O lui?
 
Nome: Fernando Alonso
Scuderia: Renault
Gp del Giappone: signore e signori, l'asturiano e tornato. Tira come un animale, si fa un mazzo tanto e vince di nuovo. Dov'era prima? Ma a lavorare e rimettere dritta una macchinetta da metà classifica. In più, inizia l'operazione simpatia dichiarando odio eterno all'inglese ("In conferenza stampa mi hanno chiesto: è stata giusta la penalizzazione a Hamilton? Io ho risposto subito di sì. Non so neanche perchè lo hanno sanzionato, ma per me è stato giusto, ho risposto sì". MITICO) e un aiutino a Massa, con il supporto di Briatore che proclama amore Ferrari in diretta RAI. Fernando santo subito.
 Io voto per lui

Nome: Felipe Massa
Scuderia: Ferrari
GP del Giappone: da paura. Parte quinto, perde posizioni alla prima curva, l'inglese lo infila e lui fa il rallista sul cordolo. Vabbè, lo sperona, drive through, riparte indietrissimo e inizia a fare il fenomeno: giri veloci a ripetizione, sorpassi a destra e manca. Bourdais lo tocca all'uscita dai box e lui niente, si ripiglia con gli interessi i  secondi persi e fa anche un sorpasso su Webber che vale un mondiale. Lo voglio ferrarista a vita, 'sto ragazzo!!

0 commenti:

Blogger Template by Clairvo