La sicurezza innanzi tutto

Stasera nella cassetta della posta trovo alcune lettere: bolletta, spam, busta bianca.... busta bianca no, 'spetta, si vede benissimo in trasparenza il simbolo di una famosa banca... alleluja, finalmente il bancomat nuovo! Palpeggio l'involuco di carta, si sente al tatto la magica tesserina, inconfondibile anche senza aprire la busta. Olè olè.


Dicevo. Bolletta, spam, busta bianca del bancomat, altra busta bianca... uh? in trasparenza si vede anche in questo caso il logo della famosa banca. Tremore. Vuoi vedere che? No, dai, non ci credo. I CODICI!!
Si, proprio loro, arrivati insieme alla tessera, in buste rigorosamente separate ma identificabili da qualsiasi essere dotato di 3 sinapsi. Bancomat + codici = accesso al conto su cui verso lo stipendio = o cazzo.

La cosa divertente è che nella lettera del bancomat scrivono a caratteri cubitali:
Attenda il codice segreto che le sarà inviato a parte per motivi di sicurezza 

PS: no, non ho il conto alla Cassa di risparmio di Hello Kitty bank ma l'immagine che ho usato ha dell'incredibile. Si tratta di è un salvadanaio minibancomat Hello Kitty (http://www.hellokittymania.net/2009/01/25/un-mini-bancomat-di-hello-kitty), acquistabile veramente sul web.

0 commenti:

Blogger Template by Clairvo